circolare mensile per l’impresa

News fiscali Maggio 2021

Informative e news per la clientela (Estratto)

Le news di maggio
Acconto Imu 2021
Dichiarazioni Imu: le variazioni relative all’anno 2020 vanno comunicate entro il 30 giugno 2021
Scade il prossimo 30 giugno 2021 la possibilità di rideterminare il valore di partecipazioni e terreni posseduti al 1° gennaio 2021
Il regime premiale ai fini Isa
Attiva dallo scorso 1° aprile 2021 l’iscrizione ai nuovi regimi “Oss” e “Ioss”
Ancora un chiarimento in tema di prova delle cessioni intra UE
Conservazione sostitutiva dei libri contabili con marca temporale e firma digitale

ESENZIONE SU DAZI E IVA FINO AL 31 DICEMBRE 2021

Prorogato ulteriormente il periodo di esenzione doganale

Con la circolare n. 15 del 28 aprile 2021 le Dogane hanno reso noto che la Commissione Europea ha provveduto all’adozione di una ulteriore proroga fino al 31 dicembre 2021 dell’esenzione dai dazi doganali e dall’Iva alle merci importate al fine di contenere e contrastare gli effetti della pandemia in corso.                                                                                                                                                                                                                    (Agenzia delle dogane, circolare n. 15/E, 28/04/2021)

ISTITUITI I CODICI TRIBUTOPER LE IMPOSTE DA RIVALUTAZIONE

Possibile versare l’imposta sostitutiva sulla rivalutazione

Con risoluzione n. 29/E del 30 aprile 2021 l’Agenzia delle entrate ha istituito i codici tributi per il versamento delle imposte sostitutive dovute per la rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni e per l’affrancamento del saldo attivo della rivalutazione.
I codici sono i seguenti:
– “1857” denominato “IMPOSTA SOSTITUTIVA SUL SALDO ATTIVO DI RIVALUTAZIONE”
– “1858” denominato “IMPOSTA SOSTITUTIVA SUL MAGGIOR VALORE ATTRIBUITO AI BENI RIVALUTATI”.
                                                                                                                                                                                     (Agenzia delle entrate, risoluzione n. 29/E, 30/04/2021)

ANCORA UNA PROROGA PER LE CARTELLE ESATTORIALI

Comunicato l’arrivo di un nuovo rinvio

Con comunicato stampa n. 88 del 30 aprile 2021, il Ministero dell’economia e delle finanze, rende nota la nuova proroga della sospensione degli obblighi di pagamento delle cartelle esattoriali. Secondo il comunicato la nuova proroga sarà operativa dal 30 aprile al prossimo 31 maggio, si tratterà quindi di uno spostamento temporale di un solo mese.                                                            (Ministero dell’economia e delle finanze, comunicato stampa n. 88, 30/04/2021)

CORRISPETTIVI TELEMATICI

Corrispettivi: slitta al 1° ottobre 2021 il nuovo tracciato elettronico

Corrispettivi: slitta al 1° ottobre 2021 il nuovo tracciato elettronico

Con provvedimento n. 83884 del 30 marzo 2021 vengono ulteriormente prorogati i termini relativi alla disciplina della memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri.  In particolare, slitta dal 1° aprile al 1° ottobre 2021 la data dell’utilizzo esclusivo del nuovo tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri versione 7.0 e del conseguente adeguamento dei registratori telematici. Vengono infine adeguati al 30 settembre 2021 anche i termini entro i quali i produttori possono dichiarare la conformità alle specifiche tecniche di un modello già approvato dall’Agenzia delle entrate.                                                                                                                                                 (Agenzia delle entrate, provvedimento n. 83884, 30/03/2021)

PROROGATO IL TERMINE PER LA SANATORIA IRAP

Al 30 settembre 2021 la sanatoria Irap

Con proprio comunicato il Ministero dell’economia e delle finanze ha annunciato la proroga dal 30 aprile al 30 settembre 2021, del termine per il pagamento, senza sanzioni e interessi, dell’Irap non versata per effetto dell’errata applicazione delle previsioni di esonero di cui all’articolo 24, D.L. 34/2020 (“decreto rilancio”), in relazione alla determinazione dei limiti e delle condizioni previsti dalla comunicazione della Commissione europea del 19 marzo 2020 C (2020) 1863 finalQuadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del Covid-19” e successive modifiche).

                                                                                                                                                             (Ministero dell’economia e delle finanze, comunicato stampa n. 87)

                         

PROROGATO IL BONUS INPS

Ancora un mese per il bonus Inps

Con circolare n. 65 del 19 aprile 2021 l’Inps ha disposo lo spostamento al 31 maggio 2021 della scadenza per le richieste delle nuove indennità da 2.400 euro istituite dal Decreto Sostegni. Successivamente con messaggio n. 1764/2021 ha annunciato che è stata attivata la piattaforma necessaria.                                                                                                                                                                                                       (Inps, circolare n. 65, 19/04/2021 e messaggio n. 1764, 30 /04/20219