Assistenza contrattuale

Lo Studio assiste la Clientela, a partire dalle fasi negoziali sino alla conclusione di contratti, con particolare riguardo agli aspetti di natura fiscale e finanziaria:

  • Acquisto e cessione di aziende

  • Compravendite e locazioni di immobili

  • Contratti di appalto

  • Contratti commerciali

N

La fiscalità nei contratti

N

La corretta applicazione dell'iva nei contratti

N

Valutazione d'azienda

N

I contratti all'estero

Può esserti utile sapere

I risvolti fiscali dei contratti

Nel corso delle verifiche tributarie spesso viene contestata l’assenza di un adeguato impianto contrattuale ovvero l’incoerenza dello stesso rispetto al contenuto dei documenti contabili. Nel rammentare che i contratti fanno parte a tutti gli effetti, anche ai fini fiscali, della documentazione aziendale (spesso a torto sono invece considerati quale mezzo di tutela dei diritti esclusivamente sotto il profilo giuridico), riteniamo di fondamentale importanza, per limitare il rischio fiscale, procedere alla verifica anzitutto dell’esistenza di un’adeguata documentazione contrattuale almeno per le operazioni più rilevanti quali compravendite immobiliari, appalti, incarichi professionali, etc. . In secondo luogo i contratti dovranno essere coerenti con i relativi documenti contabili nonché correttamente gestiti sotto il profilo formale (es. registrazione, data certa, sottoscrizione, notifica a mezzo pec).

Il contratto e la pianificazione fiscale

La data di stipula del contratto assume in alcuni casi grande rilevanza dal punto di vista fiscale. Si pensi al caso della compravendita immobiliare, che determina il sorgere del ricavo soltanto al momento della stipula del rogito notarile e non anche al momento della stipula del preliminare ovvero dell’incasso degli acconti. Altri esempi in cui la data del contratto assume grande rilevanza sono gli atti di fusione e scissione societaria, nei quali la data di effetto dell’operazione può produrre significative differenze sotto il profilo fiscale e dei costi di gestione. L’attenta gestione di tali aspetti può portare, nel pieno rispetto delle norme, a significativi risparmi d’imposta.

Il contratto nei rapporti famigliari

Anche in tale contesto spesso viene dimenticata l’importanza di una chiara regolamentazione dei rapporti economici e patrimoniali. Si pensi alla gestione dei “finanziamenti soci” erogati all’azienda di famiglia: sovente non vengono opportunamente formalizzati né individuati nominativamente, con gravi difficoltà di interpretazione in caso di successione con i conseguenti malcontenti fra gli eredi. Altri esempi in tal senso sono la gestione degli incarichi di consulenza affidati ai familiari, l’inserimento a carico dell’azienda di spese personali oppure ancora la poco chiara gestione dei compensi degli amministratori di società.

Richiedi un colloquio conoscitivo

Un incontro senza impegno

Perchè conoscersi di persona? 

In un’epoca sempre più dominata dai rapporti via social media, riteniamo invece fondamentale l’approccio “face to face”, ovvero la conoscenza personale la quale sola può permettere di comprendere in profondità le reali esigenze del cliente e conseguentemente di capire se si può apportare un valore aggiunto rispetto al problema che il cliente ha ritenuto di sottoporci

Accettazione Privacy

1 + 14 =